news

Il Premio Zavattini sbarca al Lido

Il prossimo mercoledì 6 settembre, il Premio Zavattini sarà presentato a Venezia alla 74 Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica.

La Fondazione Aamod e l’Istituto Luce Cinecittà incontreranno la stampa e il pubblico alle ore 12 nella splendida cornice dell’Hotel Excelsior a Venezia Lido presso Italian Pavilion – Sala Tropicana Conferenze.

Saranno presenti: Vincenzo Vita (Presidente della Fondazione Aamod), Roberto Cicutto (Presidente e AD Luce Cinecittà), Antonio Medici (Direttore del Premio), i rappresentanti degli enti sostenitori del Premio, i vincitori dell’edizione 2016 e i finalisti dell’edizione 2017.

L’edizione 2017 del “Premio Cesare Zavattini” è caratterizzata
dal sodalizio tra Istituto Luce Cinecittà e Fondazione Aamod, che hanno condiviso l’obiettivo di incrementare e innovare nell’ambito del cinema italiano l’utilizzo dei materiali d’archivio come chiave di lettura del presente e strumento di passaggio generazionale dei saperi e delle competenze in ambito documentale e cinematografico. Quindi da quest’anno i giovani film-maker potranno utilizzare per la realizzazione dei loro progetti anche le immagini di archivio dello straordinario patrimonio filmico dell’Istituto Luce Cinecittà.

Dedicato a uno dei più grandi e riconosciuti artisti e intellettuali italiani, il “Premio Cesare Zavattini” è un progetto della Fondazione Aamod, sostenuto dalla Siae e dalla Regione Lazio – Assessorato alla Cultura, con la collaborazione dell’Istituto Luce – Cinecittà, della Cineteca sarda, dell’Archivio Cinema del reale, di Officina visioni, della Scuola d’arte cinematografica Gian Maria Volonté, della Deriva film. Media partner, Radio Radicale.

Con il Premio Zavattini, la Fondazione Aamod e gli archivi partner intendono non solo promuovere la conoscenza del proprio patrimonio filmico, ma soprattutto stimolare l’originalità e la creatività, anche irriverente, nel riuso del cinema d’archivio. Cesare Zavattini, d’altro canto, tra i padri del neorealismo italiano, era un sostenitore instancabile di un’idea di cinema come strumento di indagine del reale in tutti i suoi aspetti.

Il Premio si avvale di un Comitato di Garanti, presieduto da Arturo Zavattini e composto dai rappresentanti di tutte le istituzioni che contribuiscono a realizzarlo.
La direzione è affidata ad Antonio Medici.

La Presidente della Giuria dell’edizione 2017 del Premio Zavattini è la regista Costanza Quatriglio.

 

comunicato stampa
invito