Fondazione
Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico
aamod

news

il patrimonio

L’Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico (AAMOD) nasce nel 1979 come associazione, con la denominazione di Archivio storico audiovisivo del movimento operaio (ASAMO), ed eredita il patrimonio filmico del Partito Comunista Italiano e della Unitelefilm – società di produzione cinematografica legata al Pci. Primo Presidente dell’archivio sarà, per alcuni anni, Cesare Zavattini. Nel 1983 il patrimonio dell’archivio è dichiarato dalla Soprintendenza archivistica per il Lazio di notevole interesse storico. E’ il primo archivio audiovisivo italiano che, grazie alla consistenza e importanza del suo patrimonio, riceve questa notifica. Nel 1985 l’archivio è riconosciuto Fondazione culturale, per la necessità di tutelare al meglio il suo patrimonio. L’archivio assume quindi l’attuale denominazione: Fondazione Archivio Audiovisivo del movimento operaio e democratico (AAMOD). Attualmente il suo patrimonio si può suddividere nelle seguenti aree: Filmoteca/Videoteca, Audioteca/Nastroteca, Fototeca, Archivi cartacei, Biblioteca

canali

percorsi d’archivio

sguardo sul mondo

Un percorso tra la storia d’Italia, d’Europa e del mondo, indagando gli eventi e i fenomeni sociali e politici del “secolo breve” con punti di vista inediti, militanti, di denuncia e ricerca, di analisi e proposta per un mondo diverso

Sud d’Italia

Lo sguardo documentario sulla miseria, l’arretratezza del Meridione e le principali battaglie sociali civili e politiche della sinistra italiana nel sud Italia

Donne

I film proposti in questo percorso, ripercorrono le più importanti battaglie civili, sociali e politiche dei movimenti delle donne in Italia, tra la fine degli anni cinquanta e la fine degli anni settanta del Novecento

Politica e sindacalismo

Film storici e attuali relativi alle attività dei partiti politici e dei sindacati in Italia, in particolare dal secondo dopoguerra ad oggi. In quest’area sono presenti anche le rappresentazioni e le testimonianze dei protagonisti della vita politica del paese

Lavoro e diritti

Il mondo del lavoro in Italia: un affresco di grande efficacia sulle lotte contro la disoccupazione e i licenziamenti, la miseria, l’emigrazione

La scuola e l’educazione

Film completi e non sui problemi scolastici, le proteste all’interno del mondo della scuola, le buone pratiche e le esperienze quotidiane di chi vive il mondo dell’educazione

Guerra e resistenza

Immagini di repertorio di rara efficacia e videotestimonianze di alcuni protagonisti di quegli eventi – partigiani, soldati, operai raccontano la storia dell’antifascismo, della resistenza e del movimento di liberazione in Italia

Roma, citta’ e paesi del Lazio

Il percorso raccoglie le immagini prodotte dallo sguardo dei documentaristi sulla storia della capitale e della Regione Lazio. L’Archivio audiovisivo custodisce molta documentazione cinematografica relativa a singole città, paesi e regioni d’Italia.

Viaggio nel Novecento

Una selezione di film documentari del patrimonio Aamod, rappresentativi di eventi, fatti, persone, fenomeni del secolo breve. Una panoramica non esaustiva, ma in incremento, relativa alla rappresentazione della storia del Novecento …

L’Italia del Piano Marshall

506 film di propaganda, a sostegno dello European Recovery Program (ERP) tra il 1948 e il 1953, o prodotti o diffusi per conto degli Stati Uniti e dell’Italia, negli anni successivi

Chi siamo

Archivio Audiovisivo del movimento operaio e democratico
L'Archivio audiovisivo del movimento operaio è un archivio più del presente che del passato.
Cesare Zavattini, 1980

La Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, nata alla fine degli anni Settanta, svolge la sua attività nel campo degli audiovisivi (cinema, tv, multimedialità), per favorire la costruzione di una memoria collettiva dei movimenti sociali e dei loro protagonisti. Primo presidente della Fondazione è stato Cesare Zavattini che ha ricoperto il ruolo per numerosi anni. La nostra Fondazione è da sempre impegnata nella ricerca, raccolta, conservazione di documenti audiovisivi storici, di repertorio, di attualità, di ricostruzione narrativa, e nella promozione della loro conoscenza, studio, analisi ed elaborazione. Organizza ricerche e studi, convegni, seminari, rassegne e mostre su temi riguardanti la storia e la società, e cura pubblicazioni specializzate.

  • FILM

    10000 documenti in archivio

  • AUDIO

    2000 documenti in archivio

  • carte

    15000 documenti in archivio

  • fotografie

    100000 documenti in archivio

aamod su youtube

iscriviti alla newsletter

rimani sempre aggiornato sulle iniziative, convegni, corsi di formazione

Trattamento dei dati personali: informativa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 30/06/2003 n. 196 e Regolamento Europeo GDPR

AAMOD procederà al trattamento dei dati personali forniti dall’utente del sito in forma prevalentemente elettronica e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali. Il trattamento avrà ad oggetto le operazioni quali raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, utilizzo e cancellazione dei dati forniti dall’Utente in fase di iscrizione al servizio gratuito di Newsletter fornito da AAMOD, nonché i dati acquisiti in occasione di manifestazioni e iniziative AAMOD. In particolare, il trattamento è effettuato:

per permettere la fruizione del servizio gratuito, messo a disposizione da AAMOD, di invio - anche tramite e-mail, SMS ed MMS - di newsletter e comunicazioni aventi contenuto informativo in relazione a manifestazioni e iniziative promosse da AAMOD ed informazioni riguardanti tutte le iniziative dedicate agli iscritti alla Newsletter AAMOD.

In caso di richiesta di disattivazione e cancellazione dell’iscrizione al Servizio di Newsletter AAMOD, che l’Utente potrà in qualsiasi momento effettuare al ricevimento di Newsletter (con clic allo specifico link in fondo al testo), la sospensione dell'invio delle newsletters sarà immediato mentre i dati dell’Utente saranno conservati per un ulteriore periodo non superiore ad un mese entro il quale sarà effettuata la cancellazione fisica dal database.

Il titolare del trattamento è AAMOD sua sede.

In relazione ai dati trattati, l’Utente ha la facoltà in qualsiasi momento di esercitare i diritti riconosciuti dall’art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e del Regolamento Europeo GDPR, in particolare, tra gli altri, di ottenere copia dei dati trattati, il loro aggiornamento, la loro rettifica o integrazione, la loro cancellazione, e di opporsi al trattamento.

Consenso al trattamento dei dati personali

Letta l’informativa che precede, dichiaro di averne compreso ed approvato il contenuto e, fermo restando che potrò in qualsiasi momento revocare il mio consenso contattando AAMOD: acconsento al trattamento dei miei dati qualora conferiti.
Translate »