news

Ciao, Bernardo!

La volontà di cambiare il mondo, la capacità di tradurre in poesia le speranze e i tormenti di una generazione, il dono di sintetizzare in immagini i conflitti, i sentimenti e le passioni, senza mai nessun confine.

Perdiamo un Maestro…

La Fondazione AAMOD ricorda Bernardo Bertolucci con un’intervista di Monica Maurer del 1971.

 

[gmw_single_location]